• Soggiorni linguistici
Sara: il mio Anno all'Estero in Colorado

Dalla provincia di Reggio Emilia a Berthoud, Colorado, Sara racconta il suo Anno all'estero con grande entusiasmo e con tantissime foto: la mia esperienza sta andando davvero bene, sto cercando di cogliere tutte le opportunità che mi si presentano e mi sono riscoperta un'amante dello sport! Da non credere!!! Prima della scorsa estate non credo di aver mai corso in tutta la mia vita, a inizio anno mi sono iscritta a Cross Country, un tipo di corsa campestre, e ormai non faccio altro che correre! Grazie allo sport mi sono inserita bene sin da subito, ho conosciuto un sacco di persone fantastiche che mi hanno accolta e fatta sentire a casa.

Lila: l'Italia è un Paese meraviglioso!

Perchè ho scelto l'Italia per il mio anno scolastico all'estero? Perché è un Paese meraviglioso, per il cibo, l’arte e per la lingua, che è molto bella ed è abbastanza simile al francese. Non a caso avevo scelto di impararla anche a scuola da me, in Francia! Il mio cognome è italiano, ma nessuno della mia famiglia parla italiano, quindi ero curiosa di conoscere questo Paese, di capire di più delle mie origini, e sono felicissima di aver fatto questa scelta!

Il Work and Travel USA fa crescere, maturare e allargare gli orizzonti

Vi scrivo perché mi sono resa conto di non avervi mai ringraziato abbastanza. Volevo dirvi grazie per la vostra immensa disponibilità, per la pazienza che avete avuto durante le infinite telefonate per chiarire ogni mio dubbio e insicurezza, per avermi spinta e sostenuta nell’intraprendere un’esperienza magnifica che mi ha cambiato la vita. A volte sembrano frasi scontate dire che esperienze del genere ti fanno crescere, maturare ed allargare i propri orizzonti. Ma è stato proprio così, sono cresciuta tantissimo, ho acquisito fiducia in me stessa, poiché vivere, lavorare, iniziare una sorta di nuova vita dall’altra parte del mondo, essere totalmente indipendenti e dovere affrontare mille sfide non può fare altro che farti diventare più forte.

Ospitare Natalia è un'esperienza incredibile

Natalia è nata in Spagna, ma all'età di 11 anni si è trasferita in California. È arrivata in Italia, a casa nostra, a gennaio, un giorno prima del suo 16° compleanno, e abbiamo iniziato subito con un piccolo festeggiamento, un primo momento "familiare" anche se non ci conoscevano per nulla! È veramente una ragazza speciale: educata, solare, canta spesso e fa una gran compagnia. Il primo giorno di scuola, quando l'ho accompagnata in classe, ho visto l'accoglienza calorosa che ha avuto: erano tutti eccitati all'idea di conoscerla e hanno fatto di tutto per farla sentire a suo agio. Hanno subito organizzato una cena tutti insieme e un'altra la stanno organizzando le sole ragazze. Natalia dice che sono tutti molto gentili.

Iscriviti ora

Contattaci

Cataloghi

Testimonianze

Incontri informativi

Ricerca