• Un Mondo di possibilità

Pablo: il mio anno scolastico in North Carolina

La mia esperienza in America è stata unica e indimenticabile, mi ha aperto la mente facendomi diventare una persona migliore. Ho vissuto in una cittadina chiamata Durham, nel North Carolina, e sono stato ospitato da una famiglia che mi ha insegnato molte cose sugli Stati Uniti e i loro valori, grazie a loro mi sono anche appassionato a nuovi sport, come il football americano e l’hockey su ghiaccio.

Una delle cose più importanti del fare l’anno scolastico all’estero è che effettivamente la lingua è solo una parte marginale dell’insieme, so che è difficile da capire in un primo momento, ma dopo tre mesi circa che ci si trova in un altro Paese si inizia a capire che la cosa che arricchisce effettivamente è il confronto diretto tra la propria cultura e quella che non ci appartiene.

Il North Carolina è uno Stato del sud, questo mi ha insegnato molte cose come il senso di appartenenza, la loro storia, il fantastico accento del sud che ormai non mi lascerà mai più e il cibo delizioso, come il pollo fritto, shrimp and grits e il BBQ.

Altri bellissimi momenti che ho vissuto li ho condivisi con il mio host brother durante l’anno. Essendo coetanei e andando entrambi nella stessa scuola abbiamo legato moltissimo e ora è senza dubbio uno dei miei migliori amici. Ancora oggi ci scriviamo piuttosto frequentemente.

Durante l’anno mi sono anche capitate situazioni come quelle nei film, per esempio con i nonni della famiglia siamo andati più volte al loro Country club, un posto molto carino dove siamo andati a cenare più volte e dove ho anche conosciuto l’allenatore della mia squadra di football americano universitario preferita.

La scuola era molto bella, ho avuto la possibilità di coltivare alcune delle mie passioni come il coro o il disegno artistico, e di scoprirne di nuove come il teatro. Ho avuto la possibilità di conoscere persone fantastiche con cui ho condiviso momenti bellissimi della mia esperienza e con cui sono ancora in contatto adesso.

Per concludere, io ho avuto un'esperienza molto positiva e consiglieri a tutti di farla. Ho un paio di consigli da dare: il primo è di non avere paura di ciò che non si conosce e il secondo è di scegliere il Paese che più vi incuriosisce o che pensate sia più in linea con le vostre idee e mind set.

Siate coraggiosi, ne vale la pena!

Pablo T., Exchange Student in North Carolina

Gallery

Pablo: il mio anno scolastico in North Carolina
 
Pablo: il mio anno scolastico in North Carolina
 
Pablo: il mio anno scolastico in North Carolina
 

Iscriviti ora

Contattaci

Cataloghi

Testimonianze

Incontri informativi

Ricerca