• Soggiorni linguistici

Il Capodanno Cinese

Scritto da Mondo Insieme Lunedì 04 Febbraio 2019.

Il 5 febbraio iniziano i festeggiamenti

Il Capodanno Cinese

Il Capodanno Cinese, detto anche Festa di Primavera o Capodanno Lunare, è una delle festività più sentite in Cina e segna l’inizio dell’anno nuovo, secondo il calendario cinese. L’evento è famoso a livello mondiale e chi ha la fortuna di trovarsi in Cina in questo periodo – magari per un semestre o anno scolastico – potrà vivere appieno i festeggiamenti!

LA STORIA
Il calendario cinese è detto lunisolare, presuppone cioè l’inizio di un nuovo mese in concomitanza di ogni novilunio. Il capodanno cade, ogni anno, nel secondo novilunio dopo il solstizio di inverno, in una data che varia tra il 29 gennaio e il 19 febbraio secondo il nostro calendario tradizionale. Nel 2019, questa festività cade il 5 febbraio ma i festeggiamenti non si limitano solo a questa data, tutt’altro: continueranno per ben 15 giorni e si concluderanno con la tradizionale Festa delle Lanterne.
La leggenda che accompagna il Capodanno Lunare racconta la storia di un mostro di nome Nian che abitava in Cina moltissimi anni fa, un essere spietato che non amava gli esseri umani. Ogni 12 mesi Nian usciva dal suo nascondiglio e ne divorava alcuni, ma aveva un punto debole: la paura dei rumori forti e del colore rosso. Per difendersi dal mostro la popolazione iniziò così ad usare botti e fuochi d’artificio rossi per spaventarlo. Da questa leggenda sarebbe nata l’usanza di usare fuochi d’artificio e decorazioni di colore rosso durante il capodanno.
Anno del maialeLa festività ha anche un legame molto profondo con lo zodiaco cinese. Ad ogni anno lunare corrisponde un segno zodiacale, i segni sono 12 come gli animali che, secondo la leggenda, corsero da Buddha quando lui li chiamò in vista della sua fine sulla Terra. Il 2019 è l’anno del maiale, simbolo di stabilità, generosità e altruismo. Attenzione però ai nati sotto questo segno: secondo la tradizione, l’anno che coincide con il proprio segno zodiacale porta sfortuna e, per contrastarla, è necessario indossare sempre qualcosa di rosso regalato da un familiare più anziano.

COME SI FESTEGGIA

La sera della vigilia di Capodanno tutte le famiglie cinesi si riuniscono per il tradizionale “cenone”. Il piatto più amato è l’anatra, simbolo di prosperità e salute; altri cibi tipici sono i noodles, simbolo di longevità e consapevolezza, e il pesce, simbolo di ricchezza. Durante La cena le famiglie si scambiano dei regali avvolti in carta rossa.
FuochiLo scoppio dei petardi a mezzanotte, per simboleggiare il passaggio dall’anno passato all’anno nuovo, è un’usanza irrinunciabile. Le città principali, come Pechino, organizzano fantastici spettacoli pirotecnici a cui assistono migliaia di persone. Per le vie delle città e dei villaggi, la parata della danza del leone, nella quale un manichino che rappresenta il malvagio Nian danza al ritmo di tamburi, permette di scacciare gli spiriti maligni e garantire un nuovo anno fortunato. Per l’intera durata del Capodanno le città si tingono di rosso e le famiglie sono solite recarsi ai templi per ottenere la benedizione per il nuovo anno.

La cultura cinese ha un fascino e una storia indescrivibili, per conoscerla a fondo diventa un Exchange Student in Cina!

LinkedIn

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.

Iscriviti ora

Contattaci

Cataloghi

Testimonianze

Blog

Ricerca